Stampa
Visite: 194

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. Lo disse Bertrand Russel, lo ribadisco.
Il vecchio west doveva essere un postaccio, lasciate perdere i polmoni saturi di boccate di libertà all'alba e tentare invano di afferrare i confini delle vaste praterie... una fortuna non esser nato là.
Avrei avuto poco tempo per arrovellarmi nelle mie cerebromasturbazioni, non come ora.
True Grit (2010, di Joel e Ethan Coen) è un tantino sopravvalutato di questi tempi ma tirate le somme un buon film. Una favola Western, crudele come lo era il west, che i fratelli Coen confezionano con collaudata maestria assieme a certi clichè che si accettano perchè - e il dubbio alla fine sorge - potrebbero essere il collante stesso del film. Ma come dicevo: è un western...
The King of Limbs (2011) è il nuovo disco dei Radiohead. Ricordo di averli ridimensionati parecchio mentre approfondivo il krautrock degli anni '70, ma un loro album di inediti è una di quelle occasioni in cui budda esce dal suo corpo e quindi io pago per un download legale. I primi n ascolti sono stati una sorta di assimilazione indiretta, distratta, più fisiologica che intellettuale. Eventualmente, all'(n+1)-simo ascolto l'impasto risulterà vagamente familiare. Tom Yorke sta volgendo la sua nave in direzione di una musica sempre meno popolare (e ahimè memorabile) ma molto intrigante. meno male!